top of page

Alimentazione a sostegno di tendini e articolazioni

Tendini e articolazioni sani sono importanti per il cavallo per ottenere prestazioni atletiche ottimali. I tendini e le articolazioni sono una parte essenziale del meccanismo di movimento del corpo. L'esercizio fisico pesante e intenso può sollecitare tendini e articolazioni. Le lesioni o l'usura influiscono sul meccanismo di movimento del cavallo. Pertanto, le lesioni ai tendini e i problemi alle articolazioni sono anche una delle condizioni più comuni nel cavallo che causano una riduzione delle prestazioni. Inoltre, le lesioni ai tendini o i problemi alle articolazioni possono causare molto dolore, con ripercussioni sul benessere e sulla salute del cavallo. L'aggiunta dei giusti nutrienti fornisce al cavallo il supporto necessario e favorisce il mantenimento di tendini e articolazioni sani.


L'articolazione del cavallo

L'articolazione è la parte del corpo in cui due (o più) ossa si uniscono e agisce come una sorta di cerniera. L'articolazione permette alle ossa di muoversi ed è quindi una parte essenziale del meccanismo di movimento. L'articolazione è fatta per assorbire e trasmettere forze violente, soprattutto durante il movimento 1. Inoltre, l'anatomia dell'articolazione permette alle ossa che si uniscono nell'articolazione di muoversi in modo fluido e separato l'una dall'altra 1. L'articolazione è composta da capsula articolare, legamenti, liquido sinoviale e cartilagine (Figura 1).


La capsula articolare è costituita da materiale relativamente rigido e fibroso. Questa parte dell'articolazione è importante soprattutto per la stabilità e contiene terminazioni nervose importanti per inviare informazioni sulla posizione dell'articolazione al cervello 2. L'interno della capsula articolare è costituito da uno strato spesso da due a tre cellule ed è importante per il liquido sinoviale che si trova nell'articolazione. Questo strato è costituito dalle cosiddette cellule A o B 1. Le cellule B sono in grado di produrre l'acido ialuronico, che è un componente essenziale per il liquido articolare e la cartilagine 1. Il liquido articolare, o sinoviale, è un componente essenziale per la cartilagine.


Il liquido articolare, o liquido sinoviale, è quello che attraversa le sostanze nutritive importanti per la cartilagine che si trova nell'articolazione 2. Inoltre, il liquido sinoviale ha una funzione lubrificante e garantisce movimenti fluidi 2. I tendini del cavallo sono in grado di produrre acido ialuronico.

Figura 1 L'articolazione è composta da capsula articolare, legamenti, liquido sinoviale e cartilagine. Due ossa si incontrano nell'articolazione. L'articolazione è importante per il movimento del corpo.


I tendini del cavallo

I tendini formano un collegamento tra i muscoli e le ossa del corpo. Le forze provenienti dal muscolo vengono trasmesse attraverso il tendine all'osso. Si tratta quindi di una parte molto importante per il movimento del corpo. I tendini del corpo sono costituiti per il 50-60% da acqua . Tuttavia, i tendini hanno una struttura fibrosa e un tendine è costituito da fasci di fibre longitudinali composte principalmente da collagene 4. I tipi di collagene I e III sono i più comuni nel tendine. Anche gli altri tipi si trovano nel tendine, ma in misura minore rispetto ai tipi I e III 5,6.


La forza e la tensione esercitate sul tendine ne provocano l'allungamento e il successivo ritorno in posizione. In caso di sollecitazioni eccessive dovute a movimenti molto intensi, la struttura può essere alterata in modo irreversibile dalla quantità di forza applicata al tendine 4. Questo provoca danni al tendine e alla sua struttura. Questo provoca danni al tendine e alla fine porta a lesioni tendinee. L'apporto di sangue al tendine è moderato, il che rende l'afflusso di nutrienti importanti e l'eliminazione di prodotti di scarto peggiore rispetto ad altre parti del corpo. Pertanto, quando il tendine deve recuperare, il recupero richiede più tempo.


Uso di integratori per tendini e articolazioni sani

Per mantenere tendini e articolazioni sani il più a lungo possibile, per far sì che il cavallo si muova senza problemi e per prevenire gravi disturbi, si utilizzano integratori contenenti ingredienti che sostengono i tendini e le articolazioni. Inoltre, gli integratori vengono utilizzati anche per ridurre i sintomi (dolore) causati, ad esempio, da lesioni o usura, e per sostenere e promuovere il processo di guarigione.


Le ricerche dimostrano che l'uso degli ingredienti Collagene, Metil Sulfonil Metano (MSM), Condroitina, Glucosamina e Acido Ialuronico hanno un effetto positivo sui tendini e sulle articolazioni del cavallo. Inoltre, l'uso di acidi grassi Omega-3 ha un effetto antinfiammatorio e offre supporto ai cavalli che soffrono di infiammazioni croniche.


Come già detto, il collagene si trova nei tendini e nelle articolazioni del cavallo. Le ricerche hanno dimostrato che il collagene svolge un ruolo nel processo di guarigione dei tendini quando il cavallo ha una lesione tendinea 6. Inoltre, esiste un legame tra lo sviluppo dell'osteoartrite e la rottura del collagene nelle articolazioni, che ha un effetto sulla mobilità del cavallo. Il collagene è quindi un componente importante per la salute di tendini e articolazioni 7,8. Dobenecker et al. (2018) hanno dimostrato in uno studio che l'integrazione di Bioactive Collagen Peptides, una miscela di peptidi di collagene specifici, ha un effetto positivo sulla mobilità del cavallo. I cavalli di questo studio erano stati pre-diagnosticati con osteoartrite da lieve a moderata. I risultati hanno dimostrato che l'integrazione di BCP fornisce supporto al cavallo affetto da osteoartrite e ha un effetto positivo sulla mobilità del cavallo 9. Synovium Agility Horse contiene BCP, con quantità e dosaggio giornaliero basati sui risultati di Dobenecker et al. (2018).


Il metil sulfonil metano, o MSM, è uno zolfo legato organicamente importante per la sintesi degli aminoacidi e delle proteine nell'organismo. La ricerca ha dimostrato che l'MSM funziona come antiossidante nell'organismo 10, consentendo all'MSM di neutralizzare i radicali liberi generati dallo stress ossidativo dovuto all'esercizio fisico intenso. Inoltre, le ricerche suggeriscono che l'MSM svolge anche una funzione antinfiammatoria nell'organismo 11. Gli integratori contengono spesso MSM in combinazione con Glucosamina e Condroitina per un supporto ottimale, come Synovium Motion JMT. Tuttavia, l'MSM può anche essere aggiunto come integratore separato alla razione del cavallo. Synovium MSM Pure è un integratore che contiene solo MSM puro. Synovium MSM Optimal-C contiene MSM combinato con vitamina C.


La condroitina e la glucosamina si trovano entrambe nella cartilagine e sono componenti importanti per il mantenimento di cartilagini e articolazioni sane 12. Questi due ingredienti vengono spesso aggiunti in combinazione agli integratori per sostenere le articolazioni. Sono stati condotti diversi studi per misurare l'effetto di questi ingredienti endogeni. Uno studio condotto da Rodgers (2006) ha dimostrato che l'integrazione di condroitina e glucosamina ha ridotto, dopo un certo periodo di tempo, il numero di iniezioni somministrate per trattare le articolazioni e migliorare la mobilità. Una ricerca più recente ha dimostrato che la condroitina e la glucosamina hanno entrambe il potenziale per aiutare i cavalli con diagnosi di osteoartrite e ridurre i sintomi.


L'acido ialuronico può essere scomposto nell'organismo a causa dello sviluppo di reazioni infiammatorie provocate da uno sforzo fisico molto intenso. Questo può avere un effetto negativo sul liquido sinoviale, importante per il buon funzionamento dell'articolazione. L'acido ialuronico può anche essere iniettato dal veterinario tramite iniezioni. Esistono anche integratori che contengono acido ialuronico e possono essere somministrati al mangime. L'integrazione di acido ialuronico ha anche un effetto positivo e di supporto sulla salute delle articolazioni 13.


Gli acidi grassi Omega-3 hanno un effetto antinfiammatorio nell'organismo. I danni ai tendini o alle articolazioni provocano una risposta infiammatoria nell'organismo. Gli studi dimostrano che la somministrazione di acidi grassi Omega-3 nella razione del cavallo ha un effetto positivo significativo sui livelli di infiammazione nell'organismo 14. Manhart et al. (2009) hanno dimostrato, attraverso una ricerca, che l'integrazione di acidi grassi Omega-3 riduce l'infiammazione delle articolazioni e, di conseguenza, probabilmente anche il dolore causato da questa infiammazione. Di conseguenza, gli acidi grassi Omega-3 offrono un supporto ai cavalli che soffrono di lesioni ai tendini o di problemi articolari che causano infiammazioni. Gli acidi grassi Omega-3 si trovano principalmente nell'olio di semi di lino o negli oli di alghe o di pesce.


Sono quindi diversi gli ingredienti che hanno un effetto positivo sulla salute delle articolazioni e dei tendini del cavallo. Inoltre, questi ingredienti possono essere combinati per ottenere un supporto ottimale. La scelta degli ingredienti dipende principalmente dal tipo di supporto richiesto dal cavallo.


Riferimenti


1.           van Weere, P.R., Brama, B. (2001) Physiology and pathology of the equine joint.

Pferdeheilkunde, 17(4):307-318.

2.           de Gauw, J.C. (2011) Molecular monitoring of equine joint homeostasis. Veterinary

Quarterly, 31(2):77-86.

3.           Shojaee, A. (2023) Equine tendon mechanical behaviour: Prospects for repair and

regenediet applications. Veterinary Medicine and Science, 9(5):2053-2069.

4.           O’Brien, C., Marr, N., Thorpe, C. (2021) Microdamage in the equine superficial

digital flexor tendon. Equine Veterinary Journal, 3(3):417-430.

5.           Birch, H.L., Sinclair, C., Goodship, A.E., Smith, R.K.W. (2014) Chapter 9 - Tendon

and ligament physiology. In: Hinchcliff, K.W., Kaneps, A.J., Geor, R.J. (Eds.). Equine

Sports Medicine and Surgery. Saunders Elsevier: China.

6.           Dahlgren, L.A., Brower-Toland, B.D., Nixon, A.J. (2005) Cloning and expression of

type III collagen in normal and injured tendons of horses. American Journal of

Veterinary Research. 66(2):266-270.

7.           Trumble, T.N., Scarbrough, A.B., Brown, M.P. (2009) Osteochondral injury increases

type II collagen degradation products (C2C) in synovial fluid of Thoroughbred

racehorses. Osteoarthritis and Cartilage. 17(3):371-374.

8.           Coppelman, E.B., David, F.H., Toth, F., Ernst, N.S., Trumble, T.N. (2019) The

association between collagen and bone biomarkers and radiographic

osteoarthritis

in the distal tarsal joints of horses. Equine Veterinary Journal, 52:391-398.

9.           Dobenecker, B., Reese, S., Jahn, W., Schunck, M., Hugenberg, J., Louton, H.,

Oesser, S. (2018) Specific bioactive collagen peptides (PETAGILE®) as supplement

for horses with osteoarthritis: A two-centred study. Journal of Animal Physiology

and Animal Nutrition, 102: 16-23.

10.         Marãn, G., Mũoz-Escassi, B., Manley, W., García, C., Cayado, P., de la Muela, M.S.,

Olábarri, B., León, R., Vara, E. (2008) The effect of methyl sulphonyl methane

supplementation on biomarkers of oxidative stress in sport horses following

jumping exercise. Acta Veterinaria Scandinavica, 50(1): 1-9.

11.         Usha, P.R., Naidu, M.U.R. (2004) Randomised, double-blind, parallel, placebo-

controlled study of oral glucosamine, methylsulfonylmethane and their combination

in osteoarthritis. Clinical Drug Investigation, 24(6): 353-363.

12.         Rodgers, M.R. (2006) Effects of Oral Glucosamine and Chondroitin Sulfates

Supplementation on Frequency of Intra-articular Therapy of the Horse Tarsus.

International Journal of Applied Research in Veterinary Medicine, 4(2):155-162.

13.         Williams, V.S. (2007) Intraarticular Hyaluronic Acid Supplementation in the Horse:

The Role of Molecular Weight. Journal of Equine Veterinary Science, 27(7):298-303.

14.         Manhart, D.R., Scott, B.D., Gibbs, P.G., Coverdale, J.A., Eller, E.M., Honnas, C.M.,

Hood, D.M. (2009) Markers of Inflammation in Arthritic Horses Fed Omega-3 Fatty

Acids. The Proffesional Animal Scientists, 25(2):155-160.

 

 

 

Comments


bottom of page